Wind Tre Business

Modifica Condizioni Generali di Contratto

A partire dal 1 Ottobre 2017

A seguito delle mutate condizioni del contesto economico e di mercato, si comunica quanto segue.

A partire dal prossimo conto telefonico, le sarà addebitato un importo pari a 0,60 euro (IVA esclusa) per i costi di incasso sostenuti da Wind Tre.
I clienti riceveranno il primo addebito sul conto telefonico di ottobre e/o di novembre, secondo il ciclo di fatturazione di appartenenza.

I clienti interessati dalla modifica verranno preventivamente informati tramite SMS e comunicazione in fattura e, come previsto dall'art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche e in considerazione della presente proposta di modifica delle Condizioni contrattuali, qualora non accettino la variazione sopra indicata, avranno il diritto di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro il 30/09/2017 per le fatture emesse ad agosto, ed entro il 31/10/2017 per le fatture emesse a settembre, inviando comunicazione con lettera raccomandata A.R. specificando come oggetto "modifica delle condizioni contrattuali" al seguente indirizzo:

Wind Tre SpA
Casella Postale 14155
Ufficio Postale Milano 65
20152 Milano 

Indicando nel dettaglio le linee mobili e fisse per cui si intende chiedere il recesso e specificando se intende passare ad altro operatore.

In caso di recesso, qualora alle linee mobili e fisse presenti sul contratto, fossero associati apparati in rateizzazione (telefono, tablet, modem, etc...), prima di disattivare il contratto o di passare ad altro operatore potrà decidere se pagare le rate residue anche in un'unica soluzione, indicando tale scelta nella suddetta raccomandata.

La informiamo inoltre che cambiano le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto per i servizi Wind Tre. Gli articoli 2.4, 5.3 e 5.4 delle Condizioni Generali di Contratto per i servizi Wind Tre vengono sostituiti dai seguenti articoli:

Art. 2.4 Proposte di modifica
Wind potrà modificare le specifiche tecniche dei Servizi, aggiornare i corrispettivi per i Servizi, nonchè variare le presenti Condizioni, per le seguenti motivazioni:

I) sopravvenute esigenze tecniche e gestionali quali, a titolo meramente esemplificativo, sopravvenuta evoluzione/inadeguatezza tecnica della rete, della Carta SIM o delle caratteristiche dei servizi ecc.;

II) intervenuti mutamenti del quadro normativo/regolamentare che determinino uno squilibrio economico, tecnico o gestionale nella fornitura del Servizio;

III) modifiche delle condizioni strutturali di mercato, quale, a titolo meramente esemplificativo, strutturale variazione dei costi tecnici e commerciali sostenuti per l'erogazione del Servizio, Wind comunicherà al Cliente eventuali modifiche peggiorative del Contratto, condizioni economiche incluse, con ogni mezzo idoneo. Il Cliente potrà accettare le modifiche proposte o recedere dal Contratto, senza il pagamento di alcuna penale, dandone comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro 30 (trenta) giorni dalla ricezione della comunicazione di Wind. L'eventuale recesso sarà efficace dalla data di ricevimento da parte di Wind della relativa comunicazione. In difetto di comunicazione da parte del Cliente entro il termine su indicato, le modifiche proposte s'intenderanno accettate. Wind rinuncia a tale diritto in relazione alle condizioni di singole specifiche offerte promozionali per le quali sia espressamente indicata una durata predeterminata, per la durata della stessa.

Art. 5.3 Fatture
Il corrispettivo del Servizio sarà addebitato al Cliente mediante l'invio delle fatture in esemplare unico, con cadenza bimestrale o con la diversa periodicità indicata da Wind. L'invio della fattura avverrà nella modalità scelta dal Cliente tra le opzioni indicate nella Proposta di Contratto.
Wind offre al Cliente un servizio gratuito di recapito della fattura via e-mail. Qualora il cliente chieda che la fattura venga spedita in formato cartaceo, anzichè visualizzata per via telematica, Wind addebiterà al Cliente i costi e gli oneri indicati sul sito www.windtrebusiness.it.
In caso di mancata conferma del recapito della fattura in formato elettronico Wind invierà copia della fattura in formato cartaceo. Wind, a richiesta del Cliente e senza ulteriori aggravi, indicherà in ciascuna fattura il dettaglio delle comunicazioni fatturate, secondo le forme e le modalità previste dalla normativa vigente. In caso di richiesta di invio del conto telefonico per posta elettronica, il Cliente garantisce l'esclusiva titolarità ed accesso dell'indirizzo di posta elettronica, ne assume la piena responsabilità ed esonera Wind da qualsiasi responsabilità.
Oltre alle indicazioni prescritte dalla normativa vigente, le fatture indicheranno:
  • il numero di fattura;
  • la data di emissione, il periodo di riferimento e la data di scadenza;
  • i singoli elementi del corrispettivo indicati al precedente art. 5.1;
  • le imposte e tasse previste dalla normativa vigente;
  • i costi e gli oneri secondo quanto previsto dalle Condizioni Economiche applicabili;
  • eventuali accrediti a favore del Cliente.

Art. 5.4 Termine e modalità di pagamento
Il Cliente sarà tenuto a pagare gli importi  indicati in fattura entro il termine essenziale ivi previsto. Il pagamento dovrà avvenire tramite addebito diretto in conto corrente, a mezzo carta di credito, ovvero con le altre modalità specificamente indicate da Wind.
Wind addebiterà i costi di incasso comunicati di volta in volta nel proprio sito www.windtrebusiness.it.
Le fatture dovranno essere pagate per intero. Il pagamento parziale delle medesime non prelude a Wind l'attivazione dei rimedi di cui all'art. 5.5. Il Cliente è tenuto al pagamento dei canoni anche nei casi di sospensione del Servizio previsti dall'art. 5.5.
Chiudi Cookie
Per tenere sotto controllo la tua offerta e tuoi consumi, accedi subito all’area clienti di riferimento